Bologna si colora con le sgargianti figure superpop di Keith Haring, dal 30 gennaio al 25 febbraio 2018, l’artista statunitense della street art sarà in mostra alla Pinacoteca Nazionale di Bologna con più di 60 opere provenienti da collezioni pubbliche e private.

Keith Haring esponente del graffitismo

keith haring
Keith Haring (tes.com)

Nella New York di fine anni Settanta un ragazzo scelse la scena urbana cittadina come luogo per delineare la sua identità artistica. I suoi motivi erano semplici ma unici e presto sarebbero diventati il simbolo di una rivoluzione creativa. Haring è partito dai sotterranei della Grande Mela per arrivare a portare la sua arte nei musei e nelle grandi gallerie

Saranno protagoniste più di sessanta opere da collezioni pubbliche e private, che arrivano a celebrare i 60 anni dalla nascita dell’artista avvenuta il 4 maggio 1958 a Reading, in Pennsylvania.

Keith Haring
Opera di Keith Haring a Pisa (flickr.com)

Party of Life è il titolo della mostra organizzata da Contemporary Concept e curata da Diana Di Nuzzo. In questa occasione non si vuole solo far conoscere le opere di Haring, ma anche la sua storia e il messaggio sociale che l’artista esprime attraverso la sua arte. Keith Haring, è stato il precursore di una street art che diventa arte contemporanea ed entra nelle gallerie e nei musei.

Ad arricchire il progetto vi saranno collaborazioni con organizzazioni non profit e enti votati alla lotta contro l’AIDS. Ricordiamo infatti che Haring morì nel 1990, a soli 31 anni, a causa delle complicanze legate a questa malattia.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here