Piantare 10 alberi per essere promossi a scuola, la nuova legge delle Filippine

nuova legge delle Filippine
Piantare 10 alberi per essere promossi

Visto i tempi bui che sta correndo il nostro pianeta, un po’ di educazione ambientale non guasta di certo! E’ a questo che mira la nuova legge approvata nelle Filippine, ovvero tutti gli studenti dovranno piantare 10 alberi per poter essere promossi.

Educazione ambientale nelle Filippine

Il problema ambientale che affligge la Terra diventa di giorno in giorno più grande e questo tutto per colpa dei suoi abitanti più invadenti, ovvero gli uomini. La nostra noncuranza, la nostra vita agiata e irrispettosa, la nostra maleducazione (inteso proprio come cattiva educazione) nei confronti dell’ambiente, stanno dando i loro frutti e a rimetterci siamo sempre noi!

Cosa fare per cambiare questo stato di cose? Oltre che applicarci materialmente nella salvaguardia del pianeta iniziando proprio dai piccoli gesti quotidiani come chiudere l’acqua del rubinetto mentre ci si lava i denti, fare la raccolta differenziata, evitare di comprare confezioni di plastica e ovviamente, non inquinare l’ambiente, bisogna focalizzare l’attenzione sul problema che sta alla base delle nostre azioni, ovvero l’educazione.

nuova legge delle Filippine
Piantare 10 alberi per essere promossi

E’ proprio su questo che punta la nuova legge ambientale delle Filippine, vuole garantire che ogni anno vengano piantati almeno 175 milioni di nuovi alberi, coltivando anche la consapevolezza ambientale tra le giovani generazioni. Gli studenti delle scuole elementari, superiori e delle università dovranno piantare almeno 10 alberi prima di poter passare l’anno o laurearsi. L’idea non è solo quella di piantare più alberi, ma anche di promuovere una cultura più verde tra i giovani del paese.

Gay Alejano, che ha proposto il disegno di legge, spiega: “Con oltre 12 milioni di studenti che si diplomano alle elementari e quasi cinque milioni di studenti che si diplomano alla scuola superiore e quasi 500.000 si diplomano ogni anno, questa iniziativa, se attuata correttamente, assicurerà che ogni anno vengano piantati almeno 175 milioni di nuovi alberi. Nel corso di una generazione, non meno di 525 miliardi possono essere piantati nell’ambito di questa iniziativa. “

La scuola quindi si prende l’impegno di far attuare questa legge che promuove nuove piantagioni soprattutto in aree come foreste di mangrovie, foreste esistenti, aree protette, aree militari, siti minerari abbandonati e aree urbane selezionate. Naturalmente, le specie piantate saranno adattate a ogni area diversa, considerando la geografia e il clima locali.

Una tale iniziativa si rende incredibilmente indispensabile in un paese come le Filippine, uno dei più gravemente deforestati del mondo soprattutto negli ultimi 40 anni.  Ciò ha generato una serie di effetti sul paese, ovvero un’erosione del suolo accelerata, la riduzione della qualità dell’acqua che minaccia le comunità indigene e l’aumento del rischio di inondazioni e frane.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here