Vip e scienza: le celebrità che hanno pubblicato ricerche scientifiche

Un punto di contatto tra cultura pop e scienza è molto raro ma c’è. Infatti non tutti sanno che alcune celebrità hanno anche scritto articoli scientifici e sono stati coinvolti nella ricerca.

Lisa Kudrow

L’attrice, meglio conosciuta come Ditzy Phoebe della sitcom Friends, si è dilettata nella ricerca psicologica. Suo padre, Lee Kudrow, era un neurologo; ha fondato la California Medical Clinic for Headache. Lisa ha lavorato a un progetto con lui su come la mano destra o sinistra influenzano le emicranie. Sia Lisa che Lee soffrono di frequenti emicranie, quindi questo avrebbe potuto innescare il loro interesse per lo studio. Il giornale è stato pubblicato l’anno in cui Friends ha debuttato in TV.

Kristen Stewart

Vip e scienza
Kristen Stewart (sky.it)

La star della saga vampiresca di Twilight, e ora anche regista, ha contribuito a scrivere un articolo associato al cortometraggio che ha diretto, intitolato Come Swim. Parla di un uomo che cerca di soddisfare una profonda sete, usando l’impressionismo e il realismo. Ha usato una complicata tecnica digitale chiamata trasferimento in stile neurale per sovrapporre i suoi schizzi a riprese video. La tecnica utilizza reti neurali convoluzionali per alterare le riprese video in tempo reale. Si mostra all’algoritmo un’immagine e poi si insegna ad applicare quella tecnica ad altre immagini. Il documento è un case study sull’applicazione di questa tecnica al film.

Tim Duncan

La star del basket in pensione dei San Antonio Spurs scrisse un capitolo di psicologia sull’ego quando era studente alla Wake Forest University. Lui, insieme a Mark Leary, ha esaminato i comportamenti narcisistici e le reazioni delle altre persone ad esso. Hanno scoperto che l’egoismo è creato dalla convinzione che si è migliori degli altri, cercando di fare un’impressione positiva e dare una sensazione di inferiorità.

Natalie Portman

vip e scienza
Natalie Portman (foxnews.com)

L’attrice, vincitrice del premio Oscar per il suo ruolo ne Il Cigno nero e famosa per aver interpretato Queen Amidala in Star Wars, si è laureata ad Harvard nel 2003 con una B.A. in psicologia. Ha perso la famosa premiere di Star Wars: Episode I- The Phantom Menace così da poter studiare per gli esami di scuola superiore. Quando era una studentessa, Natalie era una co-autrice su due articoli scientifici. Uno è stato pubblicato dal suo lavoro di scuola superiore nel 1998 e mostra come i rifiuti biodegradabili potrebbero generare energia. L’altro è stato pubblicato nel 2002 e proveniva dai suoi studi di psicologia su come la memoria influenzi la concentrazione di emoglobina nel cervello. Il suo nome sugli articoli appare come Natalie Hershlag, il suo cognome di nascita.

Dr. Dexter Holland

Bryan Keith “Dexter” Holland, il cantante, chitarrista e compositore del gruppo punk rock The Offspring ha anche un debole per la microbiologia. Bryan ha preso una laurea breve e una magistrale in microbiologia presso la University of Southern California e ha anche iniziato un dottorato di ricerca. A partire dal 2013, Bryan ha iniziato un altro dottorato presso la Keck School of Medicine. Ha pubblicato un articolo durante il suo dottorato di ricerca dove ha identificato sequenze di tipo microRNA nell’HIV. Queste sequenze potrebbero aiutare il virus eludendo le risposte immunitarie degli host e aiutandolo a persistere.

Dr. Brian May

Brian May, il chitarrista principale della band Queen, ha iniziato il dottorato all’Imperial College studiando la luce riflessa dalla polvere interplanetaria e la velocità della polvere. Brian lasciò il dottorato dopo 4 anni di lavoro, ma pubblicò ancora due articoli sulle sue osservazioni. Si è registrato nuovamente nel 2006 e ha consegnato la sua tesi un anno dopo.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here