Torna con la sua terza edizione il Civita Cinema 2019, dal 27 al 30 giungo, il festival dedicato al cinema ospitato nella suggestiva e incantevole “Città che muore”, Civita di Bagnoregio uno dei borghi più belli del Paese.

Civita Cinema 2019

Tanti gli eventi, le sorprese e le innovazioni che delineano il programma ufficiale del Festival messo a punto dai direttori artistici Vaniel Maestosi e Glauco Almonte per questo 2019. Un programma che rimarrà segreto fino a mercoledì 19 giugno, giorno in cui verrà reso pubblico presso la Casa del Vento, in occasione della presentazione ai cittadini, agli appassionati e alla stampa della terza attesa edizione e di tutti i suoi illustri ospiti.

L’appuntamento è alle ore 11, all’interno del prezioso edificio in via Mazzini 85 (sul Corso del paese), dove si incontreranno istituzioni, sponsor e giornalisti. Al fianco dell’organizzazione di Civita Cinema il Comune di Bagnoregio, che ha fatto dell’investimento in cultura e iniziative di qualità un perno della propria crescita.

Civita Cinema 2019
Civita Cinema 2019

“Anche quest’anno porteremo il meglio del cinema, con ospiti di grande livello – così i direttori artistici Vaniel Maestosi e Glauco Almonte -. Insieme a Giancarlo Necciari, direttore musicale del Festival, abbiamo voluto fortemente il concerto di Piovani. Così da potere continuare nel segno di Fellini il nostro dialogo con questo territorio straordinario. Torneremo quindi in piazza Cavour perché il successo dello scorso anno ha lasciato il segno e va replicato e lo faremo all’insegna della qualità. In questa terza edizione abbiamo inserito delle novità importanti, proprio nella struttura dell’iniziativa, e saranno quattro giornate da vivere davvero dalla mattina a notte fonda”.

“Le cose importanti durano nel tempo e il legame tra Bagnoregio e Civita Cinema ha scritto davvero delle pagine molto belle nella storia recente del nostro Comune. Voglio fare un augurio a tutti i bagnoresi di vivere a fondo queste quattro giornate; un invito a tutti gli altri di venire a trovarci e i migliori complimenti ai direttori artistici e alla squadra del Festival perché, sono convinto, sarà un grande successo”. Le parole del sindaco Luca Profili.

Civita Cinema 2019
Civita Cinema 2019

Molto stretto è il rapporto che lega la cittadina di Bagnoregio alla nobile settima arte, con Civita Cinema si valorizza non solo il paese ma anche l’intera Tuscia attraverso i film, rendendola punto di riferimento per registi, attori e tutto il mondo cinematografico. Il cinema, del resto, ha lasciato un segno indelebile nel piccolo borgo nella valle dei calanchi, proprio qui infatti il grande regista Federico Fellini diede vita ad una delle scene più indimenticabili del film Premio Oscar La Strada. Piazza Cavour, dopo l’esibizione mozzafiato del funambolo Andrea Loreni della scorsa edizione, accoglierà anche quest’anno un altro grande momento di pura arte, il concerto del Maestro Nicola Piovani, unico ospite svelato, che chiuderà in modo meraviglioso, domenica 30, quattro giorni di Festival dedicati non solo al cinema ma all’arte in tutte le sue declinazioni.  


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.